Addio a Giorgio Faletti. Si è spento a Torino a 63 anni

Torino, 4 lug. (LaPresse) - E' morto a Torino Giorgio Faletti. Lo scrittore, attore e cantante italiano aveva 63 anni. Si è spento all'ospedale Molinette, dove era ricoverato per una malattia. Lo conferma la sua agenzia di spettacoli 'International music and arts'. Aveva annullato i suoi show annunciando di non stare bene.

Lunedì all'ospedale Molinette di Torino sarà allestita la camera ardente. Martedì, invece, il comune di Asti ha indetto una giornata di lutto cittadino. I funerali si terranno con probabilità martedì alle 15 ad Asti alla Collegiata di San Secondo, ma la decisione sarà presa domani mattina.

Giorgio Faletti era ricoverato dal primo luglio nel reparto di radioterapia oncologica dell'ospedale Molinette, diretto dal dottor Umberto Ricardi. Si è spento alle 11 nella struttura sanitaria piemontese dopo aver lottato per mesi contro un male incurabile. La salma è stata trasferita nelle camere mortuarie dell'ospedale. In precedenza, per sconfiggere il cancro, l'artista era stato anche in cura negli Stati Uniti.

Nei giorni scorsi erano passati a salutare Faletti in ospedale la compagna e alcuni suoi amici, tra cui Fabio Volo e il giornalista Massimo Gramellini.

"A volte immaginare la verità è molto peggio che sapere una brutta verità. La certezza può essere dolore. L'incertezza è pura agonia". Questo è stato il suo ultimo post scritto ieri su Facebook.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata