Addio a Ettore Scola, maestro del cinema italiano
Il cinema italiano dice addio al regista e sceneggiatore Ettore Scola, morto ieri all'età di 84 anni al Policlinico 'Umberto I' di Roma, dove era ricoverato. Scola era noto per aver diretto pietre miliari come 'C'eravamo tanto amati', La famiglia' e 'Una giornata particolare'. Intellettuale organico vicino al Pci ha raccontato l'Italia tra realismo e commedia. Scola è stato nominato agli Oscar 4 volte, sempre nella categoria Miglior film straniero, per 'Una giornata particolare', 'I nuovi mostri', 'Ballando ballando' e 'La famiglia'.