Accese luci abete al Rockefeller Center, è aria di Natale a New York

New York (New York, Usa), 29 nov. (LaPresse) - Migliaia di persone si sono riunite ieri notte nella Rockefeller Plaza a Manhattan per assistere alla cerimonia organizzata per l'accensione del grande albero di Natale del Rockefeller Center, il simbolo più noto e vistoso della stagione natalizia newyorkese. L'80ma 'Tree Lighting ceremony' ha visto come protagonisti sul palco Rod Stewart, Cee lo Green, Il Volo, Chris Mann, Victoria Justice e le ballerine Rockettes di 'Radio City Christmas Spectacular'. E poi, Mariah Carey, che ha cantato, seppur non dal vivo, tra le altre anche 'All I want for Christmas'. Presenti anche i Muppets, amati da grandi e piccini. La serata è stata presentata dai giornalisti della Nbc Al Roker e Savannah Guthrie.

L'abete norvegese, che domina la piazza con i suoi 25 metri di altezza, pesa 10 tonnellate, è ricoperto da 30mila luci e ha una stella di cristallo Svarovski sulla punta. L'albero, sopravvissuto alle recenti tempeste, è stato donato a novembre da Joe Balku di Mount Olive (New Jersey). "Questo abete è un simbolo non solo di New York e del New Jersey, ma di tutto il Paese e di ciò che siamo, dei nostri ideali e della forza del nostro popolo", ha spiegato a LaPresse lo stesso Balku. "Tante persone hanno perso molto in questa zona a causa dell'uragano. Quest'albero è sopravvissuto a Sandy, e ora servirà a rendere più gioiosa l'atmosfera natalizia per milioni di persone. È un albero bellissimo di circa 80 anni, sono orgoglioso di donarlo perché potrà essere ammirato da persone provenienti da tutto il mondo", ha aggiunto Balku, esule ungherese. "Avevo solo un sogno: gli Stati Uniti. Trasferirmi qui è stata la migliore decisione che potessi prendere", ha concluso il 76enne.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata