A Cannes è il giorno di Spike Lee e Lars Von Trier
Oggi a Cannes è il giorno di Spike Lee e Lars Von Trier, il regista danese bandito dal festival nel 2011 per alcune battute non gradite sul nazismo e tornato con un film fuori concorsi. Ieri ci sono stati oltre 10 minuti di applausi al termine della proiezione ufficiale a Cannes della prima pellicola italiana in concorso al Festival, "Lazzaro Felice", scritto e diretto da Alice Rohrwacher. Commossa durante il tributo della sala Alba Rohrwacher, nel cast del film della sorella assieme a Nicoletta Braschi e al debuttante Adriano Tardiolo