'The D-Train' con Jack Black al Sundance Film Festival

Salt Lake City (Utah, Usa), 24 gen. (LaPresse/PA) - Sfilata di star al Sundance Film Festival, che ha aperto i battenti il 22 gennaio per chiuderli l'1 febbraio. Grandi nomi certo, ma niente lustrini né paillettes: il festival del cinema indipendente dello Utah è diverso dagli altri: qui gli attori e i registi vengono per l'arte e non per mostrarsi al pubblico. Circa 200 i film e i documentari che saranno presentati in questa maratona del cinema. Fra i film più attesi senza dubbio c'è 'The D-Train', pellicola di Andrew Mogel e Jarrad Paul con protagonista il grande Jack Black, affiancato sul set da James Marsden, Jeffrey Tambor e Kathryn Hahn . 'The D Train' racconta la storia di Dan che non è mai riuscito a scrollarsi di dosso le insicurezze dell'adolescenza. Adesso che è il presidente del comitato che organizza le rimpatriate di classe, va Los Angeles per rintracciare il ragazzo più popolare della scuola e convincerlo ad andare al ventennale del loro diploma. "Dan è un ragazzo disperato", ha detto Black descrivendo il suo personaggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata