"Irma, la tempesta perfetta", domenica sera su Discovery Channel
Lo speciale (prima Tv alle 21,55) racconta le vicende dei due uragani che si sono abbattuti su Caraibi e Usa dal 27 agosto al 10 settembre: come sono nati e cosa hanno provocato

Questa estate, nell’arco di due settimane, gli Stati Uniti sono stati flagellati da due terrificanti uragani: prima Harvey, categoria 4, a fine agosto nel golfo del Messico fino alla costa del Texas, poi il “classe 5” Irma, che dal 5 al 10 settembre ha devastato le isole caraibiche e Miami. 

La storia di questa doppia catastrofe è raccontata nello speciale inedito “IRMA: LA TEMPESTA PERFETTA” (Super Hurricanes: inside monster storms, ITN Productions), in prima tv assoluta domenica 8 ottobre alle ore 21:55 su DISCOVERY CHANNEL (in esclusiva su Sky al canale 401 in HD e al 402) e in simulcast su DISCOVERY SCIENCE (Sky, canale 405 in HD).

Per gli Stati Uniti si è trattato dell’evento ciclonico più violento degli ultimi anni, con una conta di danni che al momento è ancora da quantificare esattamente e il cui triste epilogo in termini di vite umane perse è di 82 vittime per Harvey e 39 per Irma. Quindici giorni di terrore, dal 27 agosto al 10 settembre, le cui cause vanno cercate almeno 50 giorni prima, al largo della costa Africana occidentale, dove si è sviluppato il germe di questo fenomeno. 

Grazie al contributo di esperti del settore, metereologi e scienziati e all’utilizzo di grafiche dettagliate, Irma: la tempesta perfetta analizza cosa sia successo nell’arco di così poco tempo in quella zona del mondo. Come sia potuto nascere un doppio evento di quella entità, che nella sua inarrestabile corsa verso nord-ovest ha attraversato le calde acque dei Caraibi, guadagnando potenza e forza devastatrice, ha messo in ginocchio il sud-est degli Stati Uniti, sommerso Houston, la quarta città d’America, per poi stazionare 5 giorni nel golfo del Messico, inondare le Key Islands e costringere 4.5 milioni di abitanti di Miami ad un biblico esodo verso nord. 

Sono le reali immagini della cronaca e dell’attualità, a testimonianza dei terribili momenti vissuti dalle persone coinvolte, a dare l’idea di quanto i cambiamenti climatici abbiano un effetto devastante sulla vita quotidiana di tutti e di come la preservazione degli ecosistemi del nostro pianeta sia una delle più grandi sfide di oggi. 
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata