'Gangs of New York' di Scorsese diventa una serie tv

New York (New York, Usa), 30 mar. (LaPresse/AP) - Il film 'Gangs of New York' diventerà una serie televisiva. Martin Scorsese sta sviluppando un serial sui fatti raccontati nel film da lui diretto nel 2002. Il regista ha stretto una collaborazione con la Miramax, che ha lanciato la pellicola candidata all'Oscar con protagonisti Leonardo DiCaprio, Cameron Diaz e Daniel Day-Lewis. Il progetto tv non ha ancora un'emittente televisiva per la messa in onda, ma è certo che la serie ripercorrerà la trama del film sul mondo dei gangster della città di New York agli inizi del 19esimo secolo e non solo.

Infatti, la Miramax ha precisato che la nuova serie tv racconterà il periodo in cui è nata la criminalità organizzata non solo nella Grande Mela, ma anche in città, come Chicago e New Orleans. In una dichiarazione, Scorsese ha raccontato che l'epoca in cui sono nate le bande della malavita era decisamente complessa per essere raccontata in sole due ore di film. La serie "ci permette - ha aggiunto Scorsese - di avere il tempo e la libertà creativa per mostrare le sfaccettature di quel mondo criminale e tutte le implicazioni che ha avuto nella nostra società".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata