'Apro il Frigo', la parodia di 'Despacito' tocca il milione di visualizzazioni
Per i social è la parodia più bella e divertente degli ultimi anni

Numeri da capogiro per Apro il Frigo, l'ascoltatissima parodia di questa estate che, sulla base musicale del brano Despacito, è stata l'unica ad aver toccato il milione di visualizzazioni su YouTube.

 

Pensata e scritta dal ventottenne Federico Saliola, attore, paroliere ed autore romano (già padre della web serie Romanzo Demenziale - Matti da Legare e del format "Cinepanettone Web" Natale Demenziale) la canzone ha spiccato letteralmente il volo, guadagnando migliaia di contatti, visualizzazioni e condivisioni da tutta Italia in pochissimi giorni, tanto da esser stata definita sui social come più la bella e divertente parodia degli ultimi anni, più orecchiabile e sopportabile dell'originale di Luis Fonsi o la "Ostia Beach" del 2017.

Il gesto di aprire l'anta del frigorifero - si può immaginare - è un sinonimo della voglia di mangiare o di bere che tutti noi, almeno una volta al giorno, proviamo. Ma chi è che vorrebbe quindi aprire il frigo? E' Sabrina Bambi Antonetti, cantante e attrice curvy, fortemente voluta da Federico per interpretare il ruolo di sua moglie perennemente - e molto faticosamente - a dieta ed in difficoltà con la prova costume che incombe, in vista dell'estate. Ma anche Sabrina l'abbiamo vista da qualche parte: è infatti una delle componenti del duo comico "Palla e Chiatta" dove, insieme alla collega anch'essa cantante ed attrice Manuela Tasciotti, ha già realizzato diverse parodie sul web e portato la sua simpatica ironia in trasmissioni Rai, Mediaset e La7.

Oltre ai protagonisti principali, hanno lavorato sul video gli attori Maurizio Jiritano, Umberto Stazzi, Ettore Rotundo, Luciana Frazzetto e Vincenzo Della Corte. Il ruolo del marito - dice Federico Saliola -  in questo caso è leggermente marginale, "Praticamente sono servito soltanto per mettere a dieta (in accordo col dottore) mia moglie, farle i dispetti e farla arrabbiare quando le si mangia davanti!", racconta l'autore. Indiscusso protagonista assoluto del video e del brano è proprio il frigorifero (cosa che pare non succedeva dai tempi di Carosello) che sul video si trova chiuso, sigillato ed addirittura posto sotto sequestro giudiziario.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata