Dal 17 settembre su Netflix arriva il terzo capitolo della serie che esplora i rapporti tra giovani

È iniziato il conto alla rovescia per vedere “Sex Education 3”, la serie cult della piattaforma streaming Netflix. Sono otto i nuovi episodi che terranno incollati davanti allo schermo i fan della serie.

sex-education

Sex Education, Netflix, Instagram

La stagione si apre con un nuovo anno: Eric e Adam hanno ufficializzato il loro rapporto e Jean sta per diventare mamma per la prima volta, mentre Otis fa sesso occasionale. E poi c’è Jackson che si innamora e Aimee che scopre il femminismo. Tutto questo con la nuova preside Hope (interpretata da Jemima Kirke) desiderosa di ripristinare gli standard di eccellenza dell’istituto Moordale.

“Sex Education”, l’ideatrice della serie: “Un gruppetto ben assortito”

Laurie Nunn, scrittrice e ideatrice della serie, ha dichiarato: “Amo scrivere per questi personaggi. È un gruppetto ben assortito e penso che i temi dello show, il sesso, le relazioni interpersonali, le paure, offrano spunti infiniti. Quindi credo che la serie possa andare avanti fin quando Netflix me la lascerà scrivere”.

Visto il successo ottenuto fino a questo momento ci saranno molte altre avventure. Tra gli interpreti principali ricordiamo Asa Butterfield, Gillian Anderson (diventata famosa con la serie “X – files”), Emma Mackey e Ncuti Gatwa mentre tra i nuovi membri del cast troviamo invece Jason Isaacs nel ruolo di Peter Groff e l’artista Dua Saleh, alla sua prima prova attoriale con il ruolo di Cal.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Netflix Italia (@netflixit)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata