Al via la serie tv ispirata all'omonimo romanzo dello scrittore premio Strega

Su Sky e Now è disponibile ‘Anna’, nuova serie tv di Niccolò Ammaniti. Una produzione Sky Original tratta dall’omonimo romanzo del 2015 dello stesso Ammaniti. Lo scrittore Premio Strega è sia creatore, che regista della serie, di cui firma anche la sceneggiatura con Francesca Manieri. ‘Anna’ è il suo secondo progetto televisivo, dopo Il Miracolo, realizzato sempre per Sky.

Serie tratta dal romanzo di Niccolò Ammaniti  

“’Anna’ è il distopico racconto di un mondo distrutto”, spiega Sky, “una fiaba per adulti che narra l’incredibile viaggio che la giovanissima protagonista dovrà intraprendere fra le rovine della civiltà che fu, ‘il prima’, in cerca di un futuro possibile per sé e per il fratellino”.  

Un cast di giovanissimi

I protagonisti di 'Anna' serie di Niccolò Ammaniti. Giovanni Mavilla (Pietro) e Giulia Dragotto (Anna)

I protagonisti di ‘Anna’ serie di Niccolò Ammaniti. Giovanni Mavilla (Pietro) e Giulia Dragotto (Anna)

Gli attori sono quasi tutti giovanissimi talenti. Troviamo l’esordiente Giulia Dragotto, palermitana di 14 anni, scelta fra oltre duemila candidate. È lei a interpretare la protagonista Anna, tenace e coraggiosa, che parte alla ricerca del fratellino rapito, Astor. Quest’ultimo in tv ha il volto di Alessandro Pecorella, 9 anni, anche lui alla sua prima apparizione in tv. Esordienti anche Clara Tramontano e Giovanni Mavilla, rispettivamente nei panni della perfida Angelica, la regina dei Blu, e di Pietro, ragazzino di cui Anna si innamorerà.

Tra i big, ci sono Elena Lietti (‘Il Miracolo’, ‘Tre piani’), che interpreta la mamma di Anna, e Roberta Mattei (‘Veloce come il vento’, ‘Il Primo Natale’) che nella serie è “La Picciridduna”. 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,