Chef Rubio si rimette alle prese con i lavori più duri d’Italia nella seconda stagione di “È uno sporco lavoro”, in onda stasera alle 21:10 in prima Tv assoluta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre. La serie mostra alcuni dei mestieri meno conosciuti, più faticosi e pericolosi eppure fondamentali per il funzionamento del Paese, come i manutentori delle ferrovie in Lombardia, i bonificatori delle discariche pugliesi, i taglialegna e i viticoltori della Valle D’Aosta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata