Per festeggiare un live sold out e la prima vittoria dei Chicago Cubs in 108 anni alle World Series

Era l'agosto del 2016 quando i Pearl Jam fecero registrare il sold out nel doppio concerto (il 20 e il 22 agosto) in occasione della prima vittoria dei Chicago Cubs in 108 anni alle World Series, la serie finale del campionato di baseball americano. Un evento ospitato a Wigley Field, luogo simbolo della squadra, di cui il frontman della band, Eddie Vedder, è un gran tifoso. Per celebrare l'evento il 17 novembre uscirà 'Let's Play Two', un film-documentario girato proprio in occasione delle due date storiche.

La colonna sonora, in versione cd e 2LP, è disponibile da oggi nei negozi tradizionali e negli store digitali. La track list è una delle più amate dai fan della band: si va da 'Alive' – il brano marchio di fabbrica dei Pearl Jam – a 'Better Man', da Last exit' a 'Black' a 'Ten'. E poi, ancora, 'Low Light', 'Elderly Woman Behind The Counter In A Small Town', 'Lightning Bolt', 'Black Red Yellow',' Corduroy', 'Given To Fly', 'All The Way', ' I've Got A Feeling'.

Diciassette tracce che raccontano la band di Seattle (anche se Vedder è nato proprio a Chicago), nata 25 anni fa, forse l'unica sopravvissuta al grunge anni '90.'Let's play two' è stato diretto dal regista e fotografo Danny Clinch. La pellicola include interviste esclusive e un dietro le quinte che mostra i passaggi spontanei, nel quartiere di Wrigleyville, dall'atmosfera di una vittoria dei Cubs all'anticipazione e alla preparazione dei live della band.

Attraverso gli occhi di Danny Clinch e la voce dei Pearl Jam, il film mostra il passato e il presente sia della band sia dei Chicago Cubs e tramite la musica, il sudore e le speranze eterne che accomunano i fan dei Cubs e dei Pearl Jam, viene svelato il viaggio che ha creato questa speciale relazione. Soltanto pochi giorni fa Vedder aveva improvvisato un concerto per le vie di Chicago, dopo essere uscito dallo stadio e aver visto la partita dei Chicago Cubs.

"Nei miei film e nelle mie fotografie mi piace esplorare la relazione esistente tra una band, i suoi fan e la location – racconta Danny Clinch – Quando succede che i personaggi principali del tuo film sono i Pearl Jam, i Chicago Cubs, i loro fan e lo stadio Wringley Field durante un momento storico, sai per certo che sarà epico. Abbiamo fatto bene a seguire i nostri istinti che ci hanno portato alla storica partita 7 delle World Series, la quale ha chiuso per la squadra un periodo di magra lungo 108 anni. Ho imparato ad accettare l'inaspettato e quando si è pronti, tutto ciò ripaga sempre".

Il regista Danny Clinch e il produttore esecutivo di Milkt Landha Narvaez sono stati team di produzione di progetti cinematografici per più di 15 anni. Hanno lavorato insieme anche per il film del concerto live dei Pearl Jam 'Immagine in Cornice' (2007) e negli anni hanno lavorato a tanti altri EPKs della band. Clinch e Narvaez, insieme ai direttori della fotografia di 'Let's Play Two' Vance Burberry e Josh Goleman ed al direttore tecnico Taryn Gould, hanno collaborato con i Pearl Jam alla produzione dei contenuti di 'Lightning Bolt' (2013) e al cortometraggio e video musicale di 'Mind Your Manners'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata