New York (New York, Usa), 27 lug. (LaPresse/EFE) – Trentacinque donne accusano sul New York Magazine l’attore Bill Cosby di abusi sessuali. Sono ritratte in bianco e nero sulla copertina della rivista, sedute tutte nella stessa posizione. Vicino a loro c’è una sedia vuota, simbolo delle altre donne che non hanno reso pubbliche le loro accuse. Ciascuna delle 35 è stata intervistata separatamente dal New York Magazine, dopo che da mesi l’attore comico è al centro di polemiche legate ad accuse di violenze sessuali. Tra queste ci sono anche le ex modelle Janice Dickinson e Beverly Johnson, mentre altre sono rimaste protette dall’anonimato.

Secondo la testata, 46 donne sarebbero state vittime di abusi da parte di Cosby, che nel 2005 ammise sotto giuramento di aver somministrato sedativi a donne con cui voleva avere rapporti sessuali. Questi sarebbe avvenuti per anni, fuori dai riflettori, e molte delle donne intervistate raccontano della pressione subita perché non denunciassero l’accaduto. Lo stesso Cosby in passato ha ammesso di aver pagato alcune giovani perché non parlassero. Il 78enne ha sempre negato le accuse e non è incriminato, ma la sua immagine pubblica è sempre meno amata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata