Casale Monferrato (Alessandria), 27 lug. (LaPresse) – E’ morto nella notte, all’hospice di Casale Monferrato Monsignor Zaccheo, lo scrittore Sebastiano Vassalli. Aveva 73 anni. Era stato ricoverato per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Vassalli, nato il 24 ottobre 1941 a Genova, ha vinto i maggiori premi letterari italiani, tra cui lo Strega e il Campiello per ‘La chimera’, considerato il suo capolavoro.

Lo scorso 19 maggio era stato candidato al premio Nobel 2015 per la letteratura. “Sebastiano Vassalli ha oltrepassato il suo confine. Addio a un grande scrittore” scrive su twitter la casa editrice Mondadori. Al momento è stata allestita la camera mortuaria presso l’hospice. Vassalli, informano dalla struttura ospedaliera, aveva espresso la volontà di essere cremato: ancora da decidere la data dei funerali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata