Los Angeles (California, Usa), 12 mag. (LaPresse) – Britney Spears continuerà ad esibirsi a Las Vegas. O almeno è probabile che lo faccia, visto che le sono stati offerti 12 milioni di dollari per farlo. Le sue performance dal vivo evidentemente devono aver convinto, se è vero quello che dice il New York Daily News, e cioè che la pop star sta per chiudere un nuovo contratto con Ceasers Entertainment, la società madre di Planet Hollywood, perché resti lì.

“Britney Spears – spiega Gary Selesner, presidente di Ceasers Palace – è stata un grande successo per la compagnia, perciò le estendiamo il contratto, non vedo perché no”. Il contratto prevede 50 concerti tra il 2014 e il 2015, e finora hanno già fatto incassare l’impressionante cifra di 30 milioni di dollari. Lo spettacolo, diretto da Baz Halpin, dura 90 minuti, e riempie sistematicamente l’Axis Theatre di Las Vegas.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata