10 anni fa moriva Gaber, commenti tra nostalgia e sarcasmo su Twitter

Roma, 1 gen. (LaPresse) - Moriva, esattamente dieci anni fa, il primo gennaio 2003, Giorgio Gaber. Al cantautore, per ricordare il quale a novembre è uscito un triplo cd intitolato 'Per Gaber... io ci sono', con cinquanta artisti che hanno reinterpretato i suoi brani, sono dedicati, tra nostalgia e sarcasmo, molti commenti su Twitter. Da Walter Veltroni, che scrive "Dieci anni senza Giorgio Gaber, genio gentile", a Roberto Maroni, "Omaggio a Giorgio Gaber, un grande lombardo che ci manca da 10 anni" a Gianluigi Paragone, giornalista di Rai 2, che scrive "c'è un'aria che manca l'aria".

Ma anche tanti cittadini comuni hanno voluto ricordarlo: "Benvenuto il luogo dove tanta gente non fa massa", ricorda Gessica Allegni con le parole di Gaber, "Saranno passati 10 anni, ma il cesso è sempre in fondo a destra", scrive Alessandra Gavazzi. E ancora: "10 anni fa moriva Giorgio Gaber. Il suo matrimonio con Ombretta Colli dimostrò in maniera inconfutabile che l'amore non è cieco, è imbecille", dice Massimo Santamicone. Conclude Mario Adinolfi: "10 anni fa moriva Gaber. Propositi per il 2013? Prendeteli dall'effetto straniante di 'Non insegnate ai bambini', la sua canzone perfetta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata