Scuola, studenti tornano in classe a Milano: "Va bene ma misure troppo rigide"

Pareri discordanti tra i genitori degli alunni dell'istituto Anna Frank

Suona la prima campanella all'istituto Anna Frank di Milano. Due gli ingressi con gli studenti che entrano uno alla volta per permettere la misurazione della febbre. "Le operazioni sono un po' lente ma siamo tranquilli", racconta una mamma ma c'è anche chi si lamenta: "L'impressione è negativa, c'è troppa rigidità per i bambini".