Scuola, ritorno in classe a Bolzano

Azzolina: "Chiediamo un sacrificio a tutti"

Suona la campanella oggi per gli studenti della Provincia autonoma di Bolzano: sono loro i primi a rientrare in classe dopo il lockdown. Nelle prossime due settimane toccherà alle altre Regioni riaprire le scuole con la data generale di ripresa fissata per il 14 settembre. In Veneto Vo' Euganeo, il comune del padovano che ha registrato il primo decesso per Covid 19, ha riaperto le porte ai bambini della scuola per l'infanzia. Materne e asili nido al via anche in Lombardia. "Abbiamo lavorato tanto per minimizzare i rischi. E a scuola chiederemo un sacrificio a tutti, studenti e personale, per seguire regole e comportamenti", dice la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina.