Napoli, genitori contro De Luca per chiusura scuole: "Noi privati di un diritto"

Proteste davanti a Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania

(LaPresse) A Napoli protestano all'ingresso di Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania, genitori, docenti e alunni in seguito all'ordinanza firmata dal Presidente De Luca che stabilisce la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado fino al 30 ottobre. "La scuola è il luogo più monitorato, lo attestano anche i dati del comitato scientifico. Siamo di fronte all'ennesima strumentalizzazione di De Luca, la scuola diventa caprio espiatorio di problemi mai risolti nella sanità e nei trasporti. I nostri figli sono privati di un diritto sacrosanto, caposaldo dello Stato".