Napoli, direttore 118 aggredito da operatrice: "Nessuna violenza fisica, personale opera in piena sicurezza"

Giuseppe Galano smorza i torni sull'accaduto

Il direttore del 118 Campania, Giuseppe Galano, fa chiarezza sull'aggressione subita al termine del confronto con un'operatrice del servizio da lui diretto che contestava l'insufficienza dei dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario impegnato nella lotta al coronavirus. "Nessuna aggressione fisica" ha spiegato il direttore Galano che ha anche assicurato che tutto il personale opera in piena sicurezza e che le carenze di Dpi sono state colmate grazie all'intervento della Regione Campania.