Orale di maturità a scuola. L'auspicio del Ministro Azzolina
Orale di maturità a scuola. L'auspicio del Ministro Azzolina

Mi auguro ci sia la possibilità di svolgere gli orali di Maturità 'in presenza'. Così il titolare del dicastero dell'Istruzione Lucia Azzolina alla Camera 

  Esami di maturità, quasi certo lo svolgimento della sola prova orale, il Ministro Lucia Azzolina auspica che questo venga però svolto 'in presenza', ovvero nelle scuole o locali adeguati. Le parole del Ministro oggi al question Time alla Camera: "Quanto agli Esami di Stato del secondo ciclo, mi sono battuta fin dall'inizio dell'emergenza per salvaguardarli. L'Italia è, non a caso, tra i Paesi, in Europa, che hanno deciso di mantenerli e di non annullarli. Anche per questo, come ho già detto, auspico davvero che ci sia la possibilità, come anche tanti ragazzi ci stanno chiedendo, di svolgere l'orale in presenza. Ovviamente nelle giuste condizioni di sicurezza per la salute di tutti". 

 La Azzolina ha poi risposto ad una domanda sulle previsione di apertura degli istituti: "Il Paese ha fatto sforzi importanti in queste settimane per rispondere all'emergenza sanitaria, grandi sacrifici che non possono essere vanificati in questa delicata fase. Per questo l'orientamento è riprendere l'attività didattica in aula, ma solo quando il quadro epidemiologico lo consentirà, alle condizioni ragionevoli di sicurezza per tutti: per gli alunni, per il personale scolastico e, di riflesso, per l'intera società". Il Ministro dell'Istruzione rispondeva a un'interrogazione di Italia viva sulle iniziative in vista della riapertura graduale delle scuole e della ripresa delle attività scolastiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata