Virus cinese: c'è il primo caso a Hong Kong

Diciassette i morti accertati in Cina, la città-focolaio Wuhan isolata

Il coronavirus è arrivato a Hong Kong dove è stato confermato il contagio di un paziente, proveniente dalla provincia cinese di Wuhan. L'uomo, 39 anni, è risultato positivo a due test, dopo essere stato curato per una febbre che l'ha colpito mentre era a bordo di un treno ad alta velocità partito dalla Cina. E' stato messo in quarantena nel centro malattie infettive dell'ospedale Princess Margaret.