Si intensificano i controlli a Napoli per il coronavirus, i Carabinieri: "La maggioranza resta a casa"

Il Tenente Colonnello Vincenzo Pascale: "C'è sempre qualche furbetto"

(LaPresse) La stragrande maggioranza dei cittadini napoletani rispetta l'ordinanza di rimanere a casa. E' questo il dato che emerge dalle parole del Tenente Colonnello Vincenzo Pascale, Comandante del Gruppo Carabinieri di Napoli, intervistato riguardo i controlli sul rispetto del decreto "Io resto a casa". "C'è sempre qualche furbetto - afferma Pascale - ad esempio un uomo è stato sorpreso con la stessa busta della spesa sia di mattina sia di pomeriggio, ma devo sottolineare che c'è un sostanziale rispetto dell'ordinanza".