Sanità, Lorenzin: Direttori Asl saranno giudicati su obiettivi
Le nuove norme sulla governance del servizio sanitario nazionale verranno adottate stasera dal Consiglio dei ministri

Le nuove norme sulla governance del servizio sanitario nazionale, che verranno adottate stasera dal Consiglio dei ministri, "permetteranno ai direttori delle Asl di essere più autonomi dalla politica e, nello stesso tempo, di essere valutati per le performance e per gli obiettivi raggiunti: è previsto che chi non raggiunge gli obiettivi, o causa malagestione nelle proprie Asl, decada automaticamente". Lo ha detto la ministra della Salute Beatrice Lorenzin, al termine di un convegno al ministero delle Finanze, conversando con i giornalisti.

"Dall'altra parte - ha proseguito Lorenzin - dovremmo pensare per il futuro anche ad azioni di premialità: è giusto che chi gestisce bene una propria Asl e la porta in produzione e migliora la qualità, possa avere la premialità, come avviene in tutte le aziende di questo mondo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata