Nobel Medicina al giapponese Ohsumi: scoprì l'autofagia
Le sue ricerche hanno consentito di capire come le cellule riciclino le sostanze di scarto

Il premio Nobel per la Medicina è stato assegnato al giapponese Yorshinori Ohsumi. Ohsumi ha vinto il Nobel per la sua scoperta dei meccanismi dell'autofagia. "Le scoperte di Ohsumi hanno portato a un nuovo paradigma nella nostra comprensione su come le cellule riciclino le sostanze di scarto", si legge nella dichiarazione dell'Assemblea dei Nobel al Karolinska Institute di Stoccolma. Il premio è di circa 933mila dollari. “Mi sono sorpreso. Ero nel mio laboratorio”, la reazione di Ohsumi, che ha generato un enorme interesse nel campo dell'autofagia, ora uno dei campi di ricerca biomedici più studiati. Ohsumi è il23esimo giapponese a essere insignito del premio, il sesto per la medicina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata