Nike decide la chiusura dei negozi in tre continenti
Nike decide la chiusura dei negozi in tre continenti

La scelta per arginare la diffusione del coronavirus

Nike sta chiudendo tutti i suoi negozi negli Stati Uniti e in altre parti del mondo per cercare di frenare la diffusione del coronavirus. Le sue sedi negli Stati Uniti, in Canada, in Europa occidentale, in Australia e in Nuova Zelanda chiuderanno da lunedì al 27 marzo, ha dichiarato la società. I lavoratori saranno pagati per intero durante questo periodo di riposo, ha confermato un portavoce a Cnbc. Aperti, invece, gli store Nike in Corea del Sud, Giappone, gran parte della Cina e in "molti altri paesi", ha detto la società, sulla base delle valutazioni quotidiane della pandemia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata