La comunità cinese regala mascherine ai milanesi: "Siamo tutti uguali, ne usciremo insieme"

L'iniziativa per far fronte alla carenza di mascherine nelle farmacie

Ennesima iniziativa della comunità cinese di Milano che continua a far sentire il suo apporto nel fronte comune contro l'emergenza coronavirus che ha investito il nostro Paese e, in particolare, la regione Lombardia. In via Niccolini, in piena zona Chinatown, è partita la distribuzione per strada delle mascherine in risposta alla carenza nelle farmacie cittadine. Ad organizzarla è stata la signora Lin, proprietaria di un negozio di elettronica, che ha sentito la necessità di dare il suo contributo alla causa: "Ho visto in giro molti italiani senza mascherine e la cosa mi ha fatto stare male, allora ho organizzato questa donazione con un'azienda cinese così da aiutare quante più persone possibili", ha spiegato la signora Lin che ha poi aggiunto: "Siamo tutti uguali, ne usciremo insieme".