L'Italia si ferma per ricordare le vittime del covid-19, Raggi: "E' una ferita che unisce il Paese"

Davanti ai comuni il minuto di silenzio dei sindaci

L'italia si è fermata a mezzogiorno per rendere omaggio a tutte le vittime del coronavirus. Bandiera italiana a mezz'asta su tutti gli edifici pubblici. Davanti ai comuni il minuto di silenzio dei sindaci, da cui è partita l'iniziativa. Nel nostro Paese sono oltre 11 mila i morti per la pandemia. "Sono le persone a cui non siamo riusciti a dare nemmeno l'ultimo saluto. E' una ferita che unisce l'Italia", ha spiegato la sindaca di Roma Virginia Raggi.