L'appello di Jovanotti e Fiorello: "Ma perché non stiamo tutti a casa?"

Lo showman e il cantante si rivolgono soprattutto ai ragazzi: "Ascoltate gli esperti"

(LaPresse) Anche i personaggi famosi scendono in campo per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'emergenza coronavirus e la necessità di rispettare le indicazioni degli esperti. "Perché non ce ne stiamo tutti a casa a giocare a Monopoli?", chiede ai suoi fan Fiorello, in un video postato sul suo profilo Instagram. Ancora più accorato l'appello di Jovanotti: "E' importante fermare il contagio, tornerà il momento in cui potremo abbracciarci di nuovo", le parole del cantante in un altro video sui social.