In Lombardia obbligo uso mascherine, Sala: "Situazione strana, ma invito i Milanesi a usarla"

Il primo cittadino di Milano: "Se questa misura serve a prepararci a quelli che saranno i prossimi mesi va accettata"

(LaPresse) "Se questa misura serve a prepararci a quelli che saranno i prossimi mesi va accettata, ho sottolineato come può essere un po’ strano sentire che arrivi questa disposizione della regione Lombardia e Borrelli che dice 'io non la userò', e Borrelli e persona che stimo". Queste le parole del sindaco di Milano, Beppe Sala, sull’ordinanza regionale che impone l’uso delle mascherine. "Ripeto, non è questo il tempo delle polemiche quindi se questa è un’ordinanza della regione Lombardia non posso che invitare i milanesi a rispettarla e io per primo la rispetterò", ha aggiunto Sala che insieme al presidente della regione, Attilio Fontana, ha partecipato come rappresentante della cittadinanza alla messa celebrata in Duomo per la Domenica delle Palme. "Faccio fatica a trovare una definizione, certamente rimane il senso e il misticismo ma è una messa che mi ricorderò tutta la vita in questo luogo vuoto", ha commentato il primo cittadino di Milano.