Coronavirus, viceministro Sileri: "Ipotizzo rallentamento contagio"

"I numeri sono in salita perché stanno arrivando gli esiti dei test, sono stati fatti tantissimi controlli. Ipotizzo che vi sarà un rallentamento, ieri siamo arrivati a 150 contagiati, oggi stimo saremo intorno ai 200. Sono tutti test fatti sui contatti stretti delle persone indicate come contagiati". Così il viceministro per la Salute Pierpaolo Sileri, parlando nella sede della Protezione Civile.