Coronavirus, Trump: "Siamo pronti a qualunque circostanza, niente panico"

Il presidente americano: "Stiamo gestendo tutto in maniera molto professionale"

Il presidente americano Donald Trump ha provato a rassicurare la popolazione dopo la notizia del primo morto per coronavirus negli Stati Uniti. Il tycoon ha parlato in conferenza stampa da Washington specificando che la sua amministrazione "sta gestendo tutto in maniera molto professionale". "La nostra nazione è pronta a ogni scenario", ha dichiarato il capo della Casa Bianca che ha poi aggiunto: "Chiediamo con rispetto ai media, ai politici e a tutti di non alimentare panico, perché non c’è davvero nessuna ragione per il panico".