Spagna, 4000 operatori sanitari contagiati. Il tributo corale nelle strade del Paese - VIDEO

 La carenza di mascherine, respiratori e altri dispositivi medici è un problema chiave in Europa. È una settimana decisiva nel vecchio continente, per la speranza che le curve dei contagi comincino finalmente ad appiattirsi. Intanto il pericolo che medici, infermieri e altri operatori sanitari corrono è evidente: una ventina di medici contagiati è già morta in Italia, mentre la Spagna ha più di 3.900 operatori infettati, cioè il 12% del totale dei casi nel Paese. In Spagna i morti in un giorno sono stati più di 460, portando il totale a 2.200, con un bilancio di contagi confermati salito a oltre 33mila: il quarto più alto al mondo dopo Cina, Italia e Usa. La vice premier Carmen Calvo è stata ricoverata per una infezione polmonare. Ogni sera a Barcellona come a Madrid e in tutte le grandi città spagnole il tributo corale al personale sanitario del paese è corale e molto partecipato