Coronavirus, Sala: "Le 4 D di Regione Lombardia per la riapertura sono uno slogan"

L'attacco del sindaco milanese nel videomessaggio su Facebook

(LaPresse) - “Le 4 D sono uno slogan. Cioè distanza, dispositivi, quindi le mascherine, digitalizzazione e diagnosi sono uno slogan". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, in un video su Facebook. “Vorrei rivolgere a Regione 4 domande per ognuna delle 4 D – aggiunge -. A proposito di distanza, come faremo con Atm, di nostra responsabilità, o Trenord, di vostra responsabilità, a garantire la distanza per i passeggeri? Seconda domanda, sui dispositivi, ma verranno fornite le mascherine oppure, come da ordinanza precedente direte che vanno bene anche i foulard e le sciarpe? Guardate che inizia a fare caldo. Terza domanda, digitalizzazione, e cioè smart working. Va bene, ma è stato fatto un tavolo con le associazioni degli imprenditori per capire chi sta casa e chi va al lavoro? Un minimo di discussione. Infine, quarta domanda, quella che più mi sta a cuore: diagnosi, cioè i test sierologici, che danno la patente di immunità. Le altre Regioni sono partite, la Lombardia no, avete annunciato che dal 21 di aprile inizierete in altre province e non a Milano. La mia domanda precisa è: quanti milanesi potranno usufruire del test prima di ritornare al lavoro entro il 4 maggio?”.