Coronavirus, Sala e le polemiche sul trasporto pubblico: "Serve meno demagogia"

(LaPresse) Giuseppe Sala, nel suo quotidiano appuntamento sui social con i milanesi per fare il punto dell’emergenza coronavirus in città, replica a chi invoca uno stop del trasporto pubblico locale. "È il momento in cui non bisogna fare demagogia ma bisogna fare le cose giuste" spiega il sindaco del capoluogo lombardo che annuncia poi la donazione di un milione di euro da parte di Giuseppe Caprotti, figlio dei Bernardo Caprotti, patron della Grande Distribuzione Organizzata e cofondatore di Esselunga, che finirà nelle casse del fondo di mutuo soccorso costituito dal comune.