Coronavirus, riaprono i negozi in Austria: "Siamo felici, è stato un periodo difficile e lungo"

La maggior parte delle attività commerciali austriache, esclusi i ristoranti e gli hotel, è stata riaperta sabato, dopo la decisione del governo di allentare il lockdown messo in atto per arginare la pandemia da coronavirus. I negozi sono stati ufficialmente autorizzati a riaprire venerdì, un giorno festivo in Austria. Tra questi ci sono anche e soprattutto i saloni dei parrucchieri come quello di Bernhard Plasil-Ossig, il cui negozio si trova in uno dei quartieri più esclusivi della capitale austriaca. "Siamo molto felici di poter riaprire. È stato un periodo lungo e difficile", ha spiegato il titolare aggiungendo che ha ricevuto prenotazioni per l’intero mese di marzo.