Coronavirus, record di guariti e temponi: calano i contagi
Coronavirus, record di guariti e temponi: calano i contagi

I dati della Protezione Civile: 575 i decessi in più, in linea con il giorno precedente. Oltre 65 mila test. Borrelli: "Dati ogni giorno ma da ora in poi conferenze stampa solo due volte alla settimana"

(LaPresse) - Diminuiscono i contagi da coronavirus in Italia, l'aumento è di 3.493, in calo rispetto a ieri, quando erano 3.786. Sono 65.705 i tamponi effettuati, 4mila in più, il numero più alto di test effettuati nel nostro Paese. Gli attualmente positivi sono 106.962 per un numero totale di casi - compresi i morti e i guariti - di 172.434. 

Record per il numero di guariti: +2.563  a fronte dei 2.072 delle precedenti 24 ore, in tutto sono 42.727. Calano anche i malati ricoverati in terapia intensiva: sono -124. I morti sono 575 in più in lieve aumento rispetto a ieri quando erano 525. In tutto hanno perso la vita per il Covid -19 in 22.745.

"Abbiamo deciso di rimodulare le conferenze stampa: continueremo a garantire massima trasparenza su dati ogni giorno veicolandoli sul sito, mentre due volte a settimana terremo un punto stampa", ha annunciato il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli.

In Lombardia invece altri 1041 casi totali con 243 morti nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 11.851. Le persone in terapia intensive scendono sotto quota 1000.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata