Coronavirus, paziente 1: "Si può guarire, fondamentale stare a casa"

Parla Mattia, il 38enne di Codogno, in un messaggio inviato alla Regione Lombardia

In collegamento con Regione Lombardia parla Mattia il paziente 1 di Codogno. "Dalla malattia si più guarire ma è fondamentale stare a casa - ha detto il 38enne ringrazio" tutto il personale, i medici e gli infermieri, che "con la loro professionalità mi hanno permesso di tornare a vivere. Ora chiedo a tutti i media di rispettare la privacy e della mia famiglia. Vorremmo piano piano dimenticare questa brutta esperienza e tornare alla normalità".