Coronavirus, oltre 2mila morti e 27mila i contagi in Iran
Coronavirus, oltre 2mila morti e 27mila i contagi in Iran

Rohani annuncia una nuova stretta: "In casa per 15 giorni"

Continua a crescere il contagio da Coronavirus in Iran: sono stati registrati 143 morti nelle ultime 24 ore, portando il numero totale delle vittime a 2.077. Lo riferisce su Twitter il ministero della Salute di Teheran, secondo il quale a oggi sono 2.206 i nuovi casi identificati. Il numero totale dei contagi ha raggiunto quota 27.017 mentre i guariti sono 9.625. 

Il presidente dell'Iran, Hassan Rohani, ha annunciato una stretta ulteriore alle misure per combattere il coronavirus nel paese. Lo riferisce l'agenzia di stampa iraniana Merhr specificando che le persone sono invitate a rimanere a casa e ad astenersi dall'intraprendere viaggi nelle vacanze di Nowruz, il Capodanno iraniano. "Abbiamo superato la prima ondata della malattia, ma un'altra ondata potrebbe aspettarci", ha avvertito Rohani. Le misure dovrebbero essere valide per 15 giorni. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata