Coronavirus, Noschese (Pres IDMA): "Su 5G la Cina rischia di perdere l'egemonia"

Le parole del consigliere della Marina Militare per il rischio Chimico Radiologico Biologico e nucleare

"Siamo difronte a una pandemia, in quanto tale l’ha definita l’Oms. Le autorità cinesi stanno facendo grande attenzione a salvaguardare la classe di medici e paramedici perché sono poi loro a doversi confrontare con questa gravissima epidemia". Queste le parole di Giuseppe Noschese, consigliere della Marina Militare per il rischio Chimico Radiologico Biologico e nucleare, nonché presidente dell'IDMA (International Disaster Medicine Association), riguardo le precauzioni che in Cina stanno assumendo per contenere il virus e i danni economico finanziari che il Paese sta subendo, primo fra tutti sul 5G, in quanto la Cina rischia di perdere la propria supremazia se la pandemia dovesse durare più del previsto.