Coronavirus, Napoli: sequestrata fabbrica abusiva di mascherine

Il titolare dell'azienda è stato denunciato con l'accusa di frode in commercio e ricettazione

(LaPresse) Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio per l’emergenza Covid-19, ha sequestrato a Roccarainola una fabbrica abusiva destinata alla produzione e al confezionamento di “mascherine” non a norma, ovvero prive delle autorizzazioni del Ministero della Salute. Il titolare dell'azienda è stato denunciato con l'accusa di frode in commercio e ricettazione.