Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia serve l'esercito"

Il governatore teme per il rientro di 31mila persone dal Nord

Il governatore della Regione Sicilia, Nello Musumeci, ha chiesto l’intervento dell’Esercito per fronteggiare l’emergenza coronavirus che rischia di far sprofondare l’isola in una allarmante crisi sanitaria. “Siamo preoccupati per le oltre 31 mila persone arrivate in Sicilia in pochi giorni dal Nord Italia”, ha dichiarato Musumeci, che ha aggiunto: “Servono ai porti uomini in divisa. Ho parlato con la ministra Lamorgese. In Sicilia ci prepariamo al peggio, anche se fino a questo momento la diffusione appare contenuta”. Intanto hanno fatto il giro del mondo le immagini di Papa Francesco a piedi nelle vie svuotate di Roma per raggiungere la chiesa di San Marcello e pregare per la fine dell'Epidemia.