Coronavirus, morti altri due medici in Italia: il totale arriva a 69
Coronavirus, morti altri due medici in Italia: il totale arriva a 69

Il sindacato: tardiva attivazione delle misure di contenimento 

 Sono il medico di medicina generale Gianpaolo Sbardolini e l'otorinolaringoiatra Marcello Cifola gli ultimi due medici che hanno perso la vita nella battaglia contro il coronavirus. Il totale dei camici bianchi vittime del covid, secondo i dati aggiornati dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo), è ora di 69. Il sindacato dei medici ospedalieri Anaao-Assomed, rende noto come il numero degli operatori sanitari contagiati ha oramai superato i 10.000 casi, di cui il 20% sono medici. Molti di questi sono ricoverati in rianimazione. 

 Il sindacato elenca anche motivi e responsabilità, mettendo l'accento  sulla tardiva attivazione delle misure di contenimento e l'impreparazione anche per problemi  strutturali negli ospedali, soprattutto nei pronto soccorso, e nel  territorio nell'azione di prevenzione e contenimento del 'rischio  biologico'. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata