Coronavirus, Montenapoleone deserta: "L'impatto sul fashion potrà essere significativo"

Lo shopping può attendere: "Ci sono negozi aperti ma non ci sono clienti e la gente comunque va pagata"

(LaPresse) Con l’emergenza coronavirus che dilaga nel Paese lo shopping può attendere. Lo sanno bene le commesse delle boutique In via Montenapoleone e nelle altre vie del quadrilatero d’oro di Milano mai così deserto come in questi giorni. "Ci siamo resi conto che sia necessario che ci sia meno gente in giro, però questo comporta dei problemi dal punto di vista economico. Ci sono negozi aperti ma non ci sono clienti e la gente comunque va pagata", dichiara Kelly. "Possiamo immaginare di avere una contrazione che potrà andare da -1,5 a -2,5, considerando che il fatturato del settore fashion nel 2019 è stato di 90 miliardi ovviamente il danno potrà essere significativo", spiega Massimo Fabio, partner studio associato Kpmg e responsabile nazionale del trade & customs team.