Milano: un campo al Cimitero Maggiore accoglie salme non reclamate

Le vittime 'senza famiglia' tumulate in uno spazio dedicato

Al campo 87 del Cimitero Maggiore di Milano è stato creato uno spazio dedicato ai deceduti a causa del coronavirus che, per diverse ragioni, non sono stati reclamati dalle famiglie. Al momento sono 61 persone, ma il campo è pronto ad accoglierne 600. "Non realizzeremo alcuna fossa comune", garantisce Roberta Cocco, assessore ai Servizi civici del comune di Milano.