Coronavirus, Luca Zingaretti legge Ungaretti sulle immagini di una Napoli deserta

Su immagini incredibili di una Napoli spettacolare e insieme spettrale in piena quarantena - realizzate dal regista Duccio Giordano con musiche originali di Antonio Annona -, Luca Zingaretti legge la poesia di Ungaretti "San Martino del Carso" e subito la poesia si fa preghiera: "Ma nel cuore nessuna croce manca. È il mio cuore il paese più straziato".