Coronavirus, lezioni via web all'Università di Napoli: "Efficaci per sopperire all'emergenza"

Parla Mauro Calise il direttore Web Learning della Federico II

Il coronavirus ha fermato tutte le attività didattiche di ogni ordine e grado, ma nel 2020 le università si sono attrezzate per cercare di proseguire le lezioni e la didattica. Mauro Calise, direttore di Federica Web Learning, ha spiegato come funziona la piattaforma di e-learning dell'Università Federico II di Napoli, on-line già dal 2007. "I MOOC (Corsi On-Line su Larga Scala) stanno rivoluzionando il mondo della didattica - racconta Calise - ma non dobbiamo immaginarli come sostitutivi delle aule, anzi come strumenti per migliorare le lezioni, come un modo per permettere di studiare a chi è impossibilitato nel raggiungere gli edifici dell'Università. Non è la ripetizione di una lezione, ma un prodotto multimediale agile ma al tempo stesso ricco di contenuti, che parla il linguaggio delle giovani generazioni".