Coronavirus, l'Europa si blinda nei suoi confini

Per trenta giorni nessuno potrà più entrare nel nostro continente dai paesi extra-Schengen

L'Ue chiude da mezzogiorno di oggi le sue frontiere esterne per contenere l'epidemia di coronavirus. Per trenta giorni nessuno potrà più entrare nel nostro continente dai paesi extra-Schengen. La proposta formalizzata ieri dalla presidente della Commissione Ue Von der Leyen ha avuto l’ok degli stati membri, i cui capi di stato e di governo si riuniscono oggi via video in un vertice straordinario. Misure "sul modello italiano" da oggi anche per la Francia. "Siamo in guerra", ha ripetuto più volte il presidente Macron in un discorso tv alla nazione. A Parigi assalto alle stazioni: molti hanno tentato di lasciare la capitale francese prima dell'entrata in vigore - da mezzogiorno - del blocco della circolazione.