Coronavirus, in turno con le Unità Speciali che curano i malati più gravi a domicilio

A Bergamo in visita a sospetti Covid-19 che non hanno trovato posto negli ospedali

(LaPresse) A Bergamo sei unità speciali di continuità assistenziale visitano i malati o sospetti Covid-19 che non hanno trovato posto negli ospedali cittadini ormai saturi da giorni.