Coronavirus, il via libera del Viminale a passeggiate genitore - figlio. Fontana: folle e insensato
Coronavirus, il via libera del Viminale a passeggiate genitore - figlio. Fontana: folle e insensato

Consentito a 1 solo genitore passeggiare con i propri figli in prossimità propria abitazione. "Così si vanifica ogni sforzo fatto" stigmatizza il Governatore Lombardo 

 In tutta Italia proseguono i controlli delle forze dell'ordine con oltre 6 mila persone multate in sole 24 ore per aver trasgredito le norme anti Covid, mentre dei 109 denunciati, ben 15 sono positivi che hanno interrotto la quarantena senza averne l'autorizzazione. Dal Viminale arriva anche qualche piccola apertura e subito solleva polemiche da parte di alcune Regioni, Lombardia e Campania in testa:  in una nuova circolare inviata ai prefetti si dà il via libera a brevi passeggiate con i bambini: "E' da intendersi consentito, ad un solo genitore, camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all'aperto - si sottolinea - purché in prossimità della propria abitazione". In condizioni di sicurezza, senza mettere a rischio sé stessi o gli altri, e con la dovuta prudenza è giusto che i bambini possano ogni tanto fare qualche breve passeggiata, precisa la circolare. Che precisa: "E' vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. Il divieto non può ritenersi violato dalla presenza in spazi all'aperto di persone ospitate nella medesima struttura di accoglienza (ad esempio, case-famiglia). In tali strutture, peraltro, chiunque acceda dall'esterno (operatori, fornitori, familiari, ecc.) sarà comunque tenuto al rispetto del divieto di assembramento, della distanza interpersonale di un metro e dall'utilizzo degli occorrenti presidi sanitari (mascherine e guanti)". 

 Da maggioranza e opposizione i commenti sono per la maggior parte di segno positivo. "La circolare del Ministero degli Interni va nella giusta direzione, spiegando che 'è consentito, ad un solo genitore, camminare con i propri figli minori, purché in prossimità della propria abitazione' - afferma Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera. "Starà alla prudenza e all'attenzione dei genitori fare in modo che tutto ciò non comporti pericoli, facendo adottare anche ai minori tutte le prescrizioni previste per il distanziamento sociale e l'igiene personale". 

 "L'ultima circolare del Viminale che stabilisce la possibilità per un genitore di camminare con i propri figli vicino alla propria casa è un passo importante e come componenti della Commissione Infanzia e Adolescenza non possiamo che esserne contenti. Così, in una nota, i componenti del MoVimento 5 Stelle in Commissione Infanzia e Adolescenza.

 Durissimo invece il comento del Governatore della Lombardia Attilio Fontana: un provvedimento folle e insensato - dice - si vanificano così tutti gli sforzi fatti fin'ora. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata